.

.
.

giovedì 24 ottobre 2013

FRAGRANZA INVERNALE, SARCOCOCCA HOOKERIANA HUMILIS

Aromi, fragranze e profumi rappresentano punti di forza in un giardino.
Nel corso della stagione estiva sono molte le piante che riempiono di dolci profumi le zone del nostro spazio verde, ma occorre puntare anche sull'inverno, quando l'aria fredda può valorizzare ed amplificare una fraganza.

Vi sono fiori in cui occorre affondare il naso per poterne avvertire la fragranza, altri invece saturano l'aria nella zona in cui si trovano, come Sarcococca hookeriana varietà Humilis.



Se non siete ancora in possesso di Sarcococca hookeriana Humilis è giunto il momento di piantarla in una zona ombrosa vicino all'entrata di casa o nei pressi di una finestra.
Durante il prossimo Inverno il forte aroma inebriante si avvertirà in un raggio di 4-5 metri nella zona in cui l'avete collocato.


Sarcococca è un arbusto molto rustico che non raggiunge grandi dimensioni (al max 50 cm. di altezza), portamento prostrato che lo rende un ottimo tappezzante.
Giunge dalle vette dell'Himalaya occidentale (Cina), e dopo un momento di successo nei primi anni del XX sec. è caduta erroneamente nell'oblio.
Appartiene alla famiglia delle Buxaceae (la stessa del bosso) e presenta piccole foglie coriacee dal verde brillante, lanceolate e sempreverdi.


L'interesse maggiore è nel periodo invernale quando l'arbusto si ricopre di piccoli fiori bianchi con sfumature rosa, dall'aspetto tubolare profumatissimi.
I fiori svettano sul fogliame lucido e spiccano sulla macchia dell'arbusto, con il loro prepotente profumo riempiono l'aria in pieno inverno.


Ai fiori seguono neri frutti lucidi che danno il nome alla pianta (dal greco sarx = carne e kokkos= frutti di bosco, humilis significa a bassa crescita) e possono persistere fino al successivo inverno.


Sarcococca hookeriana Humilis è la scelta eccellente per una posizione ombreggiata del giardino, è un'arbusto delizioso tutto l'anno ma con particolare interesse durante l'inverno.
Si adatta a qualunque tipo di terreno, anche arido se in posizione ombreggiata. I raggi diretti del sole estivo ne bruciano il fogliame, meglio scegliere un luogo riparato, umido dove Sarcococca umile si allarga tramite polloni striscianti laterali.



Non teme nè il gelo nè l'inquinamento atmosferico, periodi di siccità e abbandono.
Sarcococca humilis è un arbusto di scarsa manutenzione, non richiede potature regolari che, se necessarie per contenere l'espansione dei polloni, devono essere effettuate al termine della Primavera.


2 commenti:

pontos ha detto...

Bellissimo post su questa pianta che spesso è troppo sottovalutata. Non è comune un sempreverde da ombra che fiorisce in inverno! Complimenti per averne parlato :)

Un saluto!

Anonimo ha detto...

Grazie Pontos!
Ho collocato il mio esemplare di Sarcococca accanto alla porta di casa, un regalo per il prossimo inverno!
A presto